RESTAURATRICE Curriculum Vitae/RESTORER CV

Restauratrice di Beni Culturali laureata Opificio delle Pietre Dure, specializzata bronzi ed armi antiche nel 2007, 110/110. Dott.ssa in Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Scienze matematiche Fisiche e Naturali nel 2013, 107/110. Ditta individuale dal 2008.

Competenze tecniche professionali:

Restauro, manutenzione, documentazione fotografica digitale, redazione di schede di restauro di: – sculture in bronzo antiche, moderne e contemporanee (piccole e grandi dimensioni) esposte all’aperto ed in ambienti interni, collezioni private – campane antiche e moderne- armi antiche ed armature: smontaggio, pulitura, consolidamento, protezione, rimontaggio – manufatti in ferro forgiato, decorato (agemine), dipinto e stagnato – reperti di scavo archeologico (bronzo, ferro, piombo, vetro, ceramica): armi, utensili vari, manufatti, ecc… – oreficerie, manufatti in argento, oggetti in peltro

Restauro (pulitura; ricomposizione delle lacune e dell’oggetto nel suo insieme – creazione di pass-part-tout per stampe e di cartelle di contenimento per atlanti geografici), documentazione fotografica digitale, redazione di schede di restauro di: – stampe antiche – atlanti geografici

Schedature conservative con studi specifici sul manufatto artistico: ricerca storica (bibliografica e fotografica), artistica ed iconografica; rilievo/mappature (elaborazione grafiche di AutoCAD e Photoshop);  studio sulla tecnica di esecuzione.

Consulenza ed esecuzione indagini scientifiche, studi archeometrici sui manufatti. Sperimentazione di nuovi prodotti per il restauro con metodo scientifico.

I lavori più importanti.

2016/In corso -restauro di parte della Porta Sud di Andrea Pisano del Battistero di Firenze. 2016 e 2013-assistenza alla docenza al corso del III anno della Scuola di Alta Formazione dell’OPD per la materia:  tecniche di restauro del ferro e del bronzo. 2015-restauro di una Colonnina Traiana esposta in Galleria d’Arte Moderna di Firenze. 2013/2015-restauro della Porta Nord di Lorenzo Ghiberti del Battistero di Firenze. 2014– restauro di 7 elmi in bronzo e di una spada in ferro provenienti dai Magazzini del Museo Archeologico di Firenze. 2012/2013 – schedatura conservativa ed interventi di restauro alle 36 sculture del Parco-Museo di Quinto Martini a Seano (PO). 2011 – dall’Università di Amsterdam affidamento per il restauro di alcuni frammenti bronzei del Carro di Marsiliana del Museo Archeologico Nazionale di Firenze esposti alla Mostra “Etrusken” dal 14.10.2011 al 18.03.2011. 2008/2010 – restauro della Base originale del “Porcellino” di Pietro Tacca, opera bronzea della metà del XVII sec. circa. 2009 – individuazione di bronzetti appartenenti alla Stipe votiva della “Chimera” di Arezzo tramite ricerche nelle fonti letterarie e archivistiche; pulitura e piccoli interventi di restauro materiali metallici dal depositi del Museo Archeologico Nazionale di Firenze. 2008 – manutenzione delle copie bronzee delle sculture della Fontana di “Ercole e Anteo” nel Giardino della Villa Medicea di Castello a Firenze e collaborazione ad operazioni di finitura cromatica e protezione alla copia del complesso lapideo della fontana.

Pubblicazioni.

Della Schiava E., ET AL., “Il restauro dei due busti del settecento in lega di rame argentata della raccolta Siviero”, in Io lo guardo e ci parlo … 4 busti all’antica amati da Rodolfo Siviero, Centro stampa Giunta Regione Toscana, Firenze, 2012.

Della Schiava E., ET AL., “Il Porcellino di Pietro Tacca: vicende storiche e problematiche di restauro della base originale”, in OPD RESTAURO N°23   2011, Centro Di, Firenze, 2011.

Della Schiava E., Mazzoni M. D., “Vicende conservative del Cinghiale e delle sue Basi” in Il Porcellino di Pietro Tacca: le sue basi, la sua storia a cura di Antonella Nesi,Polistampa, Firenze, 2011, pp. 67-77.

Della Schiava E., ET AL., The casting core study of a XVI century bronze statue: manufacturing and conservation aspects of San Giovanni Battista by Vincenzo Danti,  37th INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON ARCHAEOMETRY, Siena, 12 – 16 Maggio 2008.

Della Schiava E., ET AL.,“Il restauro della Decollazione del Battista”, in Davis C., Paolozzi Strozzi B., I grandi bronzi del Battistero. L’arte di Vincenzo Danti, discepolo di Michelangelo, Giunti, Firenze, 2008, pp. 370-383.